BANDIERA ITALIANA

Pescaggio Max: 0,80 mt.

Autopropulso.


Nominativo internazionale: IIZC2

Equipaggiato con gru LIEBHERR 833, portata max 35/ton.

Cantiere di costruzione:
Wemar Martellago, 2007.

Compartimento iscrizione: Milazzo.

Dimensioni: L (23,95 m), B (9,00 m), D (1,80 m), T (1,50 m), Potenza installata (2×190 Kw), Velocità esercizio (7 Kn), Stazza lorda (79,434).

Navigazione: Litoranea.

Impiego: trasporto carichi solidi in coperta max 1,8 Tonn/Mq distribuiti uniformemente.

Durata navigazione senza scalo: 12h.

I natanti sono progettati, costruiti e collaudati in base a quanto previsto dalla Sez. B – parte II/A – cap. 7 del Regolamento del RINA per la costruzione degli scafi in acciaio; ciò al fine di ottenere dalle Autorità Marittime di competenza le Certificazioni di Sicurezza quale Nave idonea alla rimozione dalla superficie del mare di sostanze solide e, quale nave rec-oil, con recupero e trasporto di residui oleosi con punto di infiammabilità in relazione alle caratteristiche di sicurezza del singolo natante; ritiro e trasporto rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi prodotti dalle navi, in navigazione speciale nazionale litoranea e costiera.